© 2007-2013

© 2007-2013
G@ttoGiallo
G@tto: Vente Paris-Oberkampf/Achat Marseille

1-Sardinia 2-Paris-Ober 3-Marseille-Vieux-Port

October 15, 2009

Yay ! Camilleri, "La Rizzagliata"...

La vicenda ruota attorno alla redazione della RAI siciliana.
Il suo direttore, Michele Caruso, tralascia di dare la notizia dell’avviso
di garanzia a Manlio Caputo, figlio del leader della sinistra siciliana,
accusato dell’omicidio della sua fidanzata, Amalia Sacerdote, anche
lei un cognome importante perché suo padre è il segretario generale
dell’Assemblea Regionale Siciliana.

La ragazza è stata trovata morta
a casa sua con il cranio fracassato
da un pesante portacenere e quel
cadavere crea non pochi problemi
per le rivalità politiche dei genitori
dei due giovani e per le evidenti
connessioni con i poteri economico,
giudiziario, giornalistico e politico dell’isola - una
rete solida quanto
un rizzaglio.
Publisher: Sellerio (La memoria, 795)
Pub date:
Oct, 2009


La Rizzagliata, oggi in libreria, ha una storia curiosa : arriva in Italia, nell’inconfondibile
impasto linguistico, un anno dopo l’uscita in Spagna.
Il primo problema è già nel titolo, che contiene un riferimento al «rizzaglio», una rete
in cui restano impigliati «i pesci cchiù stùpiti o i cchiù lenti, pirchì quelli cchiù sperti,
videnno le reti calare, si scansano ‘n tempo».
Come renderlo in spagnolo ?
L’editore Rba, e il traduttore Juan Carlos Gentile Vitale, hanno aggirato l’ostacolo,
titolando con un meno immaginifico "La muerte de Amalia Sacerdote".

In recent years the success of Andrea Camilleri has crossed the oceans, raising it to the world's most
beloved Italian writer.
The shelves are now filled with hundreds of editions in all major languages, but how
to make effective such an original style, so highly seasoned with Sicilian spices ?
Working on a Camilleri's
novel means accepting a fascinating but dangerous challenge.
Some of the best translators have taken up
this challenge.


"They say I'm a writer easy to understand, even if they have trouble understanding how I write..."
[Andrea Camilleri].

In generale, è il modo di trasporre il «
Vigatese» che crea difficoltà, come ben sanno
i traduttori che giorni fa hanno confessato i loro tormenti nel convegno* «La sfida di

Camilleri
» che si è tenuto a Milano, promosso dalla Fondazione Mondadori.


* "La Sfida di Camilleri" > "Come si traduce il Vigatese"
Convegno internazionale dedicato a uno degli autori italiani più tradotti. Mauro Novelli ha animato il confronto
tra alcuni traduttori dello scrittore siciliano, come Serge Quadruppani [France], Moshe Kahn [Germany],
Barbro Andersson
[Swedish] e Stephen Sartarelli [USA].

(8 ottobre, Salone d’Onore della Triennale di Milano, viale Alemagna, 6)

___

AND
here is the wise man's opinion on what he calls the "Berlusconi anomaly"
(sorry, it's in Italian)...

[by 884C25]

2 comments:

Anonymous said...

C'ho tra le mani il libro "la muerte de Amalia Sacerdote". Come avrete capito sono spagnola ed studente d'italiano.
Semplicemente la traduzione è nefasta...veramente...penso che ci sono gli auttori che non dovrebbero essere tradotti. E mi capita molto spesso che la traduzzione spagnola sia schifossa. ( mi scusi il traduttore) È solo la mia umilde opinione che non significa che sia quella giusta.

(G@ttoGiallo) said...

Caro anonimo, ecco come Camilleri spiega la cosa...
http://italiadallestero.info/archives/1573

Related Posts with Thumbnails